Un respiro di sollievo

“Ma come, ti ruba il cibo dal piatto e tu tiri un sospiro di sollievo?”

Sì, certo. Anzi, faccio pure di peggio, cito me stessa per rispondere a questa domanda:

Il cambiamento di Brina è cominciato con l’uscita dalla gabbia; dopo di che è uscita dal bagno, poi di casa,  dal giardino, dalla pettorina antifuga, dalla copertina e, infine, dal guinzaglio.

Un movimento costante che, in diverse occasioni, si è rivelato assai complesso anche per me. Ci vuole coraggio per “spiccare il volo” e ci vuole coraggio anche per permettere di spiccarlo questo volo. Ora scrivendo, mi rendo conto di quanto sia importante per un istruttore, supportare un proprietario anche sotto questo punto di vista. Aiutarlo, insomma a concedere al cane la possibilità di essere se stesso, anche quando questo significa non avere un cane “educato” secondo l’opinione corrente.”

Brina_riabilitazione comportamentale_istruzione cinofila

Un sorriso,

M.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...